Nuovi casi di Tbc: 22 bimbi Continuano test di verifica

Sono 22 (su 167) i nuovi casi di positività ai test per la tubercolosi effettuati mercoledì sui bambini nati al Gemelli di Roma. E si aggiungono ai 52 già registarti sino ad ora. Continua ad espendersi il caso della infermiera del reparto di neonatoligia, malata di Tbc e dei bimbi infettati. Le famiglie interessate sono state già avvisate: si tratta di 17 maschi e 5 femmine.Un bambino è nato nel mese di gennaio, 10 bambini a febbraio, 4 a marzo, 3 ad aprile, 2 a maggio, uno a giugno ed uno a luglio.

Programma di controllo -
Complessivamente, ad oggi sono state effettuate 1197 visite e test di cui sono pervenuti 996 risultati, di cui 79 emersi come positivi, con una media del 7,9%. E' tornta a riunirsi, intanto, la speciale Unità di coordinamento della Regione, presieduta dalla presidente Renata Polverini, chiamata a gestire l'attività di controllo sui nati al policlinico romano, inseriti nel programma di sorveglianza sulla tubercolosi e che ha fatto il punto della situazione sulle operazioni di verifica e prevenzione. L'Unità conferma che "alla data odierna si è conclusa l'attività di primo contatto di tutte le famiglie dei neonati interessati dal programma di controllo, compresi quelli nati nel mese di gennaio 2011.


Libero-News
Powered by WordPress | Designed by: diet | Thanks to lasik, online colleges and seo