Monthly Archives: ottobre 2018

Nuovo servizio telefonico automatico “Stato domanda REI”

Conoscere lo stato di avanzamento della domanda del REI diventa più semplice. L’Istituto ha rilasciato il nuovo servizio automatico “Stato domanda REI” che consente all’utente di verificare lo stato della sua domanda del Reddito di Inclusione componendo il numero 803 164, gratuito da telefono fisso e il numero 06 164 164 da cellulare.

Tutti coloro che hanno presentato domanda per percepire il REI e sono in attesa di ricevere i pagamenti possono contattare il Contact Center INPS ed esprimere, in risposta alla voce registrata dell’agente virtuale che chiede a quale dei servizi l’utente è interessato, la necessità di consultare una propria domanda.

Il servizio automatico chiederà all’utente i propri dati anagrafici (nome, cognome e data di nascita) e l’identificativo della pratica presentata. In modo semplice e rapido, il sistema comunicherà all’utente lo stato di lavorazione della pratica e fornirà informazioni relative alla consultazione dei pagamenti.

VisitInps Scholars: conferimento Premio Tarantelli Young Economist

Alla dottoressa Giulia Bovini, ricercatrice VisitInps Scholars, è stato conferito il Premio Tarantelli Young Economist per il paper "Prime-age labour supply responses to the transition from DB to NDC public pension system: evidence from Italy", conforme al progetto di ricerca presentato: "Labour supply elasticity to social security wealth during prime and old age: long-term evidence from the Dini pension reform".

L'INPS porge le proprie congratulazioni alla giovane economista

Long Term Care e Home Care Premium: le graduatorie di ottobre 2018

Sono state pubblicate le graduatorie dei vincitori e degli idonei al 1° ottobre 2018 relative alle prestazioni Long Term Care e Home Care Premium 2017.

Nel rispetto della normativa sulla privacy è stato indicato esclusivamente il numero di protocollo INPS, reperibile accedendo al servizio online dedicato. Lo stesso numero di protocollo è citato nella ricevuta che è stata inviata alla casella di posta elettronica indicata nella domanda.

Attenzione: truffe agli utenti da parte di falsi funzionari INPS

L’Istituto è venuto a conoscenza di diversi tentativi di truffa ai danni degli utenti: alcuni hanno preso la forma di false email aventi a oggetto rimborsi contributivi, altri di telefonate da parte di sedicenti funzionari INPS che comunicavano la restituzione all’utente di somme non dovute. In tutti i casi, il fine fraudolento è quello di ottenere dati bancari e personali.

Si ribadisce che l’INPS non acquisisce, né telefonicamente né via email ordinaria, le coordinate bancarie o altri dati che permettano di risalire a qualsivoglia informazione finanziaria relativa agli assistiti. L’Istituto ha già segnalato tale fenomeno alle autorità competenti e invita i propri utenti a non dare seguito a nessuna richiesta che arrivi per email non certificata, per telefono o tramite il porta a porta.

Flusso UNIEMENS: modifica codici contratto da ottobre 2018

L’INPS informa i datori di lavoro pubblici e privati che, a partire dal periodo di paga ottobre 2018, sono istituiti nuovi codici contratto da utilizzare all’interno del flusso UNIEMENS, come indicato nel messaggio 28 settembre 2018, n. 3580.

Dallo stesso periodo, inoltre, varia la descrizione di alcuni codici contratto, mentre altri vengono disattivati.

Powered by WordPress | Designed by: diet | Thanks to lasik, online colleges and seo