Monthly Archives: settembre 2018

Pensioni internazionali extra Svizzera: nuovo polo regionale a Como

Con il messaggio 12 settembre 2018, n. 3352 l’Istituto comunica che dal 1° settembre 2018 è operativo, presso la Direzione provinciale di Como, il polo regionale “Pensioni in regime internazionale extra Svizzera”, che gestirà le pratiche pensionistiche in regime internazionale presentate dai residenti in Lombardia.

Il polo, in particolare, avrà la competenza sulle domande di prima liquidazione delle pensioni dirette e indirette in regime internazionale, sia comunitario che di convenzione bilaterale, sulle domande di ricostituzione, contributiva e documentale, e di supplemento presentate dai residenti in Lombardia.

Dalla stessa data, inoltre, sono state ampliate le competenze del polo nazionale per i residenti in Svizzera, presso la Direzione provinciale di Bergamo. Il polo gestirà anche le pratiche pensionistiche dei residenti in Lombardia aventi contribuzione svizzera.

Bando “Collegi Universitari a.a. 2018/2019”: pubblicata la graduatoria

È stata pubblicata la graduatoria dei vincitori del bandoCollegi Universitari – Ospitalità Residenziale a.a. 2018-2019", presso le Strutture INPS a gestione diretta, presso il CampusX e presso i collegi legalmente riconosciuti dal MIUR.

I vincitori del concorso riceveranno comunicazione da parte dell’Istituto con invito a fornire accettazione del beneficio entro i successivi dieci giorni accedendo al servizio dedicato.

Convitti INPS a gestione diretta: pubblicata la graduatoria

È stata pubblicata la graduatoria relativa al bando di concorso Convitti INPS a gestione diretta”, anno scolastico 2018-2019, per l’assegnazione di posti residenziali in convitto e per il dopo scuola in semiconvitto.

Gestione Artigiani e Commercianti: nuova elaborazione contributi 2018

Con il messaggio 11 settembre 2018, n. 3327 l’INPS comunica che è stata ultimata una nuova elaborazione dei contributi dovuti dagli iscritti alla Gestione Artigiani e Commercianti per il 2018.

Per il versamento dei contributi sono stati predisposti i modelli “F24”, disponibili in versione precompilata nel “Cassetto previdenziale artigiani e commercianti”, secondo le disposizioni della circolare INPS 12 febbraio 2018, n. 27.

È previsto l’invio di email di alert ai titolari di posizione assicurativa, ovvero ai loro intermediari delegati, per i quali l’Istituto è in possesso di recapito di posta elettronica.

Corso di lingue in Italia: pubblicate le graduatorie

Sono state pubblicate le graduatorie del concorso “Corso di lingue in Italia” riservato agli studenti che nell’anno scolastico 2017-2018 hanno frequentato gli ultimi due anni della scuola primaria e la scuola secondaria di primo e secondo grado.
Le borse di studio sono finalizzate a sostenere gli esami per la certificazione del livello di conoscenza della lingua secondo il Quadro Comune Europeo di Riferimento (CEFR) 2018.

Il bando è rivolto ai figli e agli orfani equiparati dei dipendenti e pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione Unitaria prestazioni creditizie e sociali (ex Fondo Credito) e dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici (GDP).

NASpI: come verificare importi spettanti e accredito rata mensile

Conoscere con precisione l’importo delle rate della NASpI, l’indennità mensile di disoccupazione, è ora più facile.

Basta accedere da “Tutti i servizi” a “Nuova Assicurazione sociale per l’impiego (NASpI): consultazione domande”, inserire le proprie credenziali (PIN o SPID) e trovare le informazioni relative all’ultima domanda presentata.

In caso di accoglimento della domanda, cliccando su “Dettagli” si aprirà il prospetto di calcolo (scaricabile in pdf), nel quale è indicata la durata dell’indennità con gli importi lordi da liquidare mensilmente. Una nota avverte il beneficiario della progressiva riduzione del 3% a partire dal 4° mese di erogazione dell’indennità, prevista dalla normativa come criterio di calcolo.

Inoltre, l’utente potrà verificare online autonomamente l’esito della domanda e gli accrediti della NASpI accedendo alla propria sezione “MyInps” e cliccando sulla voce “I tuoi avvisi”. Potrà trovare due tipi di avvisi:

  • “Notifica della Comunicazione”, che rimanda tramite un link alla lettera di riscontro che comunica l’accoglimento/rigetto o la richiesta di ulteriore documentazione, spedita dall’Istituto tramite Postel e archiviata nel servizio Cassetta Postale online, dal quale l’utente può visualizzare e scaricare in pdf la comunicazione, che resta disponibile anche in caso di smarrimento della lettera;
  • “Disoccupazione non agricola dal …”, avviso di liquidazione di ogni rata di NASpI contenente indicazione dell’importo lordo liquidato sull’IBAN che si è indicato nella domanda.

Chi ha fornito il cellulare in fase di richiesta delle credenziali di accesso ai servizi online (PIN o SPID), riceverà anche un SMS di segnalazione dell’avviso di liquidazione della prima rata della prestazione, per tenere poi autonomamente sotto controllo l’accredito delle rate di NASpI.

Anche chi ha inoltrato la domanda tramite Patronato, ricevuta la lettera di accoglimento, potrà consultare il prospetto di calcolo o farne richiesta all’operatore di Patronato stesso.

Eventi sismici 2016: prosecuzione misure di sostegno al reddito 2018

Con il messaggio 5 settembre 2018, n. 3277 l’Istituto rende noto che, con esclusivo riferimento all’indennità prevista dall’articolo 45, comma 1, del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189, la convenzione stipulata il 23 gennaio 2017 tra il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, il Ministro dell'Economia e delle Finanze e i presidenti delle Regioni Abruzzo, Marche, Lazio e Umbria, continua ad operare nell’annualità 2018 fino all'esaurimento delle risorse disponibili, così come in precedenza ripartite tra le Regioni.

Le Regioni interessate possono continuare a decretare per periodi di competenza utilizzando le stesse modalità operative.

Gli eventi sismici oggetto della norma si riferiscono anche agli accadimenti verificatisi nel mese di gennaio 2017 e non solo per i periodi d’intervento all’interno dell’intervallo temporale 24 agosto/20 ottobre – 31 dicembre 2016.

Lavoratori agricoli: online il secondo elenco di variazione 2018

Dal 15 settembre 2018 sarà possibile consultare online il secondo elenco di variazione 2018 dei lavoratori agricoli. L’elenco sarà visualizzabile fino al 30 settembre 2018 e sarà pubblicato con valore di notifica a ogni effetto di legge ai sensi dell’articolo 38, commi 6 e 7, legge 6 luglio 2011, n. 111.

Valore PA: pubblicato l’avviso di selezione corsi di formazione 2018

È stato pubblicato l'Avviso Valore P.A. per la selezione e ricerca di Corsi di formazione 2018, rivolti al personale dipendente delle pubbliche amministrazioni iscritto alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.

La proposta di selezione e scelta, formulata utilizzando la scheda tecnica (allegato 1), dovrà essere inviata dal soggetto proponente tramite PEC, entro le 12 del 4 ottobre 2018, alla Direzione regionale sul cui territorio verranno avviati i corsi di formazione (esempio: direzione.regionale.XXXXXXXXXXXXX@postacert.inps.gov.it).

Per Milano e Napoli la proposta dovrà essere inviata alla Direzione di Coordinamento metropolitano INPS ai seguenti indirizzi:

Case del Maestro 2018/2019: pubblicato bando per i soggiorni invernali

È stato indetto il bando di concorso per l’assegnazione di 528 posti letto per i soggiorni invernali, dal 27 dicembre 2018 al 5 gennaio 2019, presso le Case del Maestro.

Possono beneficiarne gli iscritti, in servizio e in quiescenza, della Gestione Assistenza Magistrale, i loro parenti entro il secondo grado, i vedovi e gli orfani, insieme all’altro genitore o al tutore, di iscritti e pensionati, purché minorenni alla data di scadenza del bando.

Per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso è necessario:

  • essere iscritti alla banca dati, ossia essere riconosciuti dall’Istituto come richiedenti della prestazione;
  • essere in possesso di un PIN dispositivo, utilizzabile per l’accesso a tutti i servizi in linea messi a disposizione dall’Istituto;
  • aver presentato la dichiarazione sostitutiva unica (DSU mini o “modulare”, ai sensi della disciplina vigente) per la determinazione dell’ISEE ordinario 2018, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge.

La domanda deve essere inoltrata esclusivamente per via telematica, inserendo nel motore di ricerca del portale le parole “Case del Maestro”, aprire la relativa scheda informativa e cliccare su “Accedi al servizio” in alto a destra.

È possibile presentare la domanda dalle 12 del 17 settembre e non oltre le 12 del 5 ottobre 2018.

Long Term Care e Home Care Premium: le graduatorie di settembre 2018

Sono state pubblicate le graduatorie dei vincitori e degli idonei al 3 settembre 2018 relative alle prestazioni Long Term Care e Home Care Premium 2017.

Nelle graduatorie dei bandi, nel rispetto della normativa sulla privacy, è stato indicato esclusivamente il numero di protocollo INPS, reperibile accedendo al servizio online dedicato. Lo stesso numero di protocollo è citato nella ricevuta che è stata inviata alla casella di posta elettronica indicata nella domanda.

Fondo ormeggiatori e barcaioli: nuove istruzioni assegno ordinario

La circolare INPS 25 maggio 2018, n. 74 ha illustrato la disciplina e le modalità di accesso al Fondo di solidarietà bilaterale ormeggiatori e barcaioli dei porti italiani (istituito dal decreto interministeriale 18 aprile 2016, n. 95440), con le relative modalità di accesso all’assegno ordinario erogato dal Fondo.

Con il messaggio 31 agosto 2018, n. 3235 l’Istituto fornisce istruzioni operative in merito all’assegno ordinario garantito dal Fondo con causale contratto di solidarietà difensiva, descrivendo  l’intera procedura e le causali da valorizzare.

Per tutte le istanze presentate a partire dal 1° settembre 2018 e con decorrenza della prestazione dalla stessa data i datori di lavoro o i loro consulenti e intermediari dovranno associare un codice identificativo (ticket di 16 caratteri alfanumerici).

Per l’esposizione sia del contributo addizionale che del conguaglio delle somme anticipate ai lavoratori, relative a ciascuna domanda di assegno ordinario per contratto di solidarietà che è stata autorizzata, deve essere utilizzato a livello di denuncia aziendale “ConguagliCIG” “CIGAutorizzata” l’elemento “FondoSol”.

Powered by WordPress | Designed by: diet | Thanks to lasik, online colleges and seo