Daily Archives: 1 dicembre 2017

Fondo IPOST: pubblicato il bando per contributo handicap grave

È stato pubblicato il bando del concorso “Contributi per Handicap Grave e Contributi per Grave Malattia - Gestione Fondo Ipost” che conferisce un contributo per il rimborso delle spese sostenute dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2017, per la cura di gravi malattie e/o riconducibili alla condizione di handicap grave in favore dei:

 

  • dipendenti e pensionati del Gruppo Poste Italiane SpA e dipendenti e pensionati ex IPOST sottoposti in servizio alla trattenuta mensile dello 0,4% di cui all’art. 3, legge 27 marzo 1952, n. 208;
  • loro coniugi/uniti civilmente e figli conviventi o domiciliati presso strutture di cura e assistenza specializzate.

Gli interessati possono presentare domanda per entrambe le prestazioni, entro il 29 dicembre 2017.

Lavoratori agricoli: rilevazione delle retribuzioni medie provinciali

Per i piccoli coloni, compartecipanti familiari, piccoli coltivatori diretti e per gli iscritti alla Gestione Agricoli Autonomi, le sedi INPS devono procedere annualmente alla rilevazione delle retribuzioni medie provinciali dei lavoratori agricoli a tempo determinato e indeterminato.

Il coordinamento dell'attività di rilevazione dei salari contrattuali di tutte le province e il controllo, sia di calcolo che di merito, dei dati rilevati dalle singole sedi, è affidato a ciascuna Direzione regionale e di Coordinamento metropolitano.

La circolare INPS 30 novembre 2017, n. 179 illustra le direttive operative e le note esplicative per la compilazione dei relativi modelli.

L’insieme degli adempimenti deve essere portato a termine entro il 2 febbraio 2018.

Convenzione INPS/INAIL ed enti pubblici per l’accesso al Durc Online

L’INPS e l’INAIL hanno adottato una Convenzione quadro (pdf 2,4MB) rivolta agli enti pubblici e finalizzata a fornire un servizio in cooperazione applicativa per la verifica della regolarità contributiva dei soggetti sottoposti all’obbligo dei versamenti contributivi e assicurativi.

La Convenzione ha durata triennale e le modalità di sottoscrizione dell’accordo saranno pubblicate sui siti istituzionali di INPS e INAIL.

In ogni caso, le amministrazioni statali, le agenzie fiscali e gli enti territoriali interessati possono inviare una richiesta di adesione via PEC a entrambi gli indirizzi di posta elettronica certificata di INPS e INAIL:

Nella richiesta di adesione gli enti dovranno indicare l’Amministrazione (INPS o INAIL) dalla quale vogliono sia fornito il servizio, descritto negli allegati tecnici della Convenzione.

Inoltre, nella medesima richiesta gli enti, in qualità di figure di riferimento (pdf 71KB), devono indicare:

  • il responsabile della Convenzione per la gestione dei rapporti e delle comunicazioni fra le parti;
  • il referente tecnico responsabile, in particolare, dell’attivazione e della gestione operativa dello scambio dati.

Eventuali quesiti amministrativi e tecnici dovranno essere inoltrati alle caselle funzionali di INPS e INAIL: convenzionedurc@inps.it e convenzionedurc@inail.it.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare le istruzioni operative per l’adesione (pdf 63KB), le specifiche tecniche del Durc OnLine INPS (pdf 1,1MB) e quelle del Durc OnLine INAIL (pdf 830KB).

Powered by WordPress | Designed by: diet | Thanks to lasik, online colleges and seo