Daily Archives: 17 giugno 2017

Confederations Cup: Russia kicks off

Russia 2 New Zealand 0 was the result of the opening game of the Confederations Cup which comprises a competition between the winners of the seven confederations plus the host nation of the next FIFA World Cup, in this case Russia.

Terrorismo e web, Minniti: "Serve alleanza tra democrazie e provider"

Terrorismo e web, Minniti: "Serve alleanza tra democrazie e provider"

Il ministro dell'Interno punta il dito sul fronte della rete per combattere il terrore internazionale e chiama in causa le responsabilità delle grandi società. E ricorda: "Per i terroristi è importante anche come il loro atto viene raccontato"

Bari, il racket dei questuanti ai supermercati: ecco chi c’è dietro le loro richieste

Una percentuale dei loro incassi giornalieri, fatti di monetine nella mano, viene ceduta alle organizzazioni che ne gestiscono il business. Sono anch’esse...

Si dimettono i consiglieri della Consip, così il cda è ufficialmente decaduto – Il Secolo XIX


Il Secolo XIX

Si dimettono i consiglieri della Consip, così il cda è ufficialmente decaduto
Il Secolo XIX
Roma - Si sono dimessi i consiglieri del Tesoro nel consiglio di amministrazione della Consip: il presidente Luigi Ferrara e la consigliera Marialaura Ferrigno. Di conseguenza, essendo formato da tre componenti (l'altro è l'ad Luigi Marroni) decade l ...
Consip, i consiglieri Ferrara e Ferrigno si dimettono: cda decadutoTGCOM
Consip, si dimette il presidente Ferrara e decade il cdaIl Sole 24 Ore
Blitz del Pd su Consip: pronti a silurare i vertici pur di salvare Lottiil Giornale
Affaritaliani.it -Adnkronos -next -Avvenire.it
tutte le notizie (27) »

Piazza San Carlo, il dramma oscuro di Marisa e Vincenzo: lei rischia di restare tetraplegica

Passeggiavano sotto i portici, sono stati travolti dalla folla. La signora ha subito una lesione cervicale, il marito sottoposto a interventi ai polmoni e...

Acireale, fermato un sospetto per la morte del 61enne picchiato

Acireale, fermato un sospetto per la morte del 61enne picchiato

Il 12 giugno un tassista abusivo era morto d'infarto in ospedale due ore dopo una lite degenerata in pestaggio vicino alla stazione. I carabinieri hanno fermato un 25enne originario di Mosca e residente a Milazzo. L'accusa è di omicidio preterintenzionale aggravato

Parole chiave: acireale angelo_leonardi

Ius soli: in 6000 in corteo a Caserta contro il razzismo

Caserta, in piazza le associazioni laiche e religiose: "Sì alla cittadinanza italiana per chi è nato nel nostro Paese"

Modena, caccia al pirata della strada: ha investito un ciclista davanti ai figli

La vittima, finita in ospedale con una prognosi di 30 giorni, era in bicicletta con la famiglia. Chi lo ha investito è scappato. Appello della municipale:...

Milano, al concertone di Radio Italia con la maglietta bianca: “La musica è più forte”

L'iniziativa dell'emittete per rispondere al clima di tensione. Appello ai fan: "Per stare nelle prime file arrivate in tarda mattinata. Per il resto della...

A Bologna un caso di meningite C

Donna di 71 anni in prognosi riservata. Ecco come vaccinarsi

Panico in piazza a Torino, l’autopsia: Erika morta per schiacciamento

Panico in piazza a Torino, l'autopsia: Erika morta per schiacciamento

L'esame autoptico ha confermato che la ragazza di Domodossola è deceduta per le conseguenze dei traumi riportati la sera del 3 giugno. Ha subito un "trauma che riconduce a una fortissima compressione del corpo" 

Primavera 2017 la seconda più calda di sempre. Domani temperature giù

Primavera 2017 la seconda più calda di sempre. Domani temperature giù

La stagione che sta per chiudersi è la seconda più afosa da quando sono iniziate le rilevazioni, nel 1880. Lo rileva Coldiretti sulla base di un'elaborazione dei dati divulgati dalla NASA's Goddard Institute for Space Studies. Domani breve tregua del caldo. PREVISIONI

Trasporti: il Frecciarossa nel Cilento, due treni per l’estate

Il governtatore: "Un'opportunità". E per l'aeroporto  di Salerno-Pontecagnano: "Dobbiamo partire da zero"

Malpensa, arrestato perché ha un passaporto rubato: sul cellulare link su azioni Isis

L'uomo è un cittadino iraniano ed è stato segnalato alla Dda di Milano e all'antiterrorismo: riceveva una newsletter con notizie sullo Stato islamico

Maturità: ecco come calcolare il voto finale

Maturità: ecco come calcolare il voto finale

Gli studenti sono chiamati a confrontarsi con tre prove scritte e un colloquio orale che, sommati, valgono massimo 75 punti. Il resto della valutazione risulta da quanto accumulato nei tre anni precedenti, con i crediti. Ma a disposizione ci sono anche i "punti bonus"

Mantova, scrive al marito prima di morire: “Non donate fiori ma fondi per Amatrice”. Lui li consegna

L'uomo ha consegnato all'Avis del centro colpito dal sisma duemila euro raccolti tra amici e colleghi per rispettare la volontà della compagna stroncata da una...

Ischia, nave urta banchina nel porto di Casamicciola: 29 feriti lievi

Ischia, nave urta banchina nel porto di Casamicciola: 29 feriti lievi

L'imbarcazione della compagnia privata Medmar è andata a sbattere durante la manovra di attracco. I passeggeri che erano in attesa di sbarcare sono caduti: sono stati curati quasi tutti per contusioni ed escoriazioni, una donna ha riportato un lieve trauma cervicale

Isola Ischia, nave urta banchina, 29 feriti lievi

Nel porto di Casamicciola.Passeggeri erano in attesa di sbarcare

Ischia: cade dal palco in piazza, bimbo di 7 anni trasferito al Santobono

Sant’Angelo, sigilli alla struttura che stasera avrebbe dovuto ospitare una manifestazione. Prognosi riservata per il ragazzo, non è in pericolo di vita

AMERICA/PARAGUAY – A 5 anni dal massacro di Curuguaty: “Lugo non rappresenta nessuno” dice Mons. Medina

Canindeyú – Mons. Mario Melanio Medina Salinas, Vescovo emerito di San Juan Bautista de las Misiones ha partecipato, il 15 giugno, alla celebrazione per ricordare i 5 anni dal Massacro di Curuguaty. Il 15 giugno 2012, in un tentativo di sfrattare i contadini che avevano preso possesso delle terre di Marina Cué, in quanto sostenevano che la terra fosse dello stato e dovesse essere assegnata a loro, mentre la società Campos Morumbi, dell'ormai defunto senatore Blas Riquelme, ne rivendicava la proprietà, rimasero uccise 17 persone, 11 contadini e 6 poliziotti .
Dopo cinque anni, in questa occasione, Mons. Medina ha avuto dure parole contro l'ex presidente e attuale senatore Fernando Lugo, sottolineando che ha tradito tutte le promesse. In una intervista al giornale "Ultima Hora" di Canindeyú, rilasciata sul posto della celebrazione, Mons. Medina ha detto: "Come Presidente della Repubblica non ha fatto assolutamente nulla per i contadini, né la riforma agraria per gli indigeni; adesso come senatore, quale progetto ha presentato per Curuguaty o a favore di Guahory ? Niente".
Proprio quando si commemorano i cinque anni del massacro, caso ancora irrisolto e uno degli eventi di riferimento nella lotta per la terra in Paraguay, Fernando Lugo è stato eletto Presidente del Senato. Il suo predecessore in questa carica, che all’epoca aveva parlato apertamente di massacro accusando Lugo, per questo motivo era stato rimosso dalla sua carica dallo stesso Lugo.

Powered by WordPress | Designed by: diet | Thanks to lasik, online colleges and seo