Daily Archives: 1 giugno 2017

Roma, incendio in un’autodemolizione: nessun ferito. FOTO

Roma, incendio in un’autodemolizione: nessun ferito. FOTO

Il rogo è divampato in via Mattia Battistini e ha generato un’alta colonna di fumo nero. Sarebbero 50 le macchine coinvolte e si temono altre esplosioni. Tre palazzine adiacenti sono state evacuate. La sindaca Virginia Raggi è andata sul posto per un sopralluogo

A fuoco un deposito d’auto a Roma, evacuate 3 palazzine

A fuoco un deposito d'auto a Roma, evacuate 3 palazzine

Oltre 50 vetture coinvolte. Al momento non risultano feriti. Decine di chiamate alla polizia e ai vigili del fuoco, chiuse le principali strade nella zona Ovest della Capitale

Parole chiave: incendio roma deposito auto

Sorelle bruciate, fermato 20enne: scippò ragazza investita da un treno

Sorelle bruciate, fermato 20enne: scippò ragazza investita da un treno

Il ragazzo sarebbe uno dei ricercati per la morte delle tre sorelline, decedute nel in un parcheggio di un centro commerciale a Roma. Fu arrestato per il furto di una borsa a una studentessa cinese, che morì investita da un treno mentre inseguiva i ladri

Furbetti del cartellino a Napoli, indagati 9 dipendenti pubblici. FOTO

Furbetti del cartellino a Napoli, indagati 9 dipendenti pubblici. FOTO

Gli accertamenti dei carabinieri hanno portato alla scoperta che le persone coinvolte timbravano la presenza al lavoro, a volte anche per i colleghi, e poi andavano al supermercato, dal parrucchiere o ad aspettare clienti per un’attività di traslochi

Milano, incendio in un palazzo di viale Monza: stabile evacuato

Milano, incendio in un palazzo di viale Monza: stabile evacuato

Un rogo è scoppiato nel sottotetto dell’edificio per cause ancora da accertare. Tutti gli inquilini sono stati portati in salvo e non si registrano feriti. La strada è stata chiusa alla circolazione del traffico per permettere ai vigili di spegnere le fiamme

Napoli, timbrano il cartellino e vanno a fare la spesa: nove indagati

Napoli, timbrano il cartellino e vanno a fare la spesa: nove indagati

Alcuni dipendenti della II Municipalità del Comune registravano la loro presenza sul posto di lavoro per poi andare a sbrigare faccende private, tra cui anche la gestione di un’attività per traslochi. Sono accusati di vari reati tra cui truffa aggravata

Trattamenti integrativi: guida in 7 passi per i pensionati

Da oggi i pensionati hanno a disposizione una guida interattiva per consultare con maggiore consapevolezza il portale INPS e scoprire eventuali trattamenti integrativi a loro dedicati.

La “Guida in 7 passi per i pensionati” suggerisce un percorso di navigazione che integra, in una sequenza logica, contenuti informativi e servizi riservati ai pensionati titolari di trattamenti previdenziali o assistenziali di importo basso.

La guida è in formato pdf con link attivi per accedere direttamente a schede prestazioni e a servizi fruibili on line con credenziali PIN, SPID o CNS. Può essere, inoltre, scaricata sul proprio computer per consultarla off line o per stamparla.

Con l’icona “cuoricino” è possibile aggiungere questa news all’area MyINPS, in modo da poter ritrovare velocemente la guida all’occorrenza.

Estate INPSieme Senior 2017: pubblicate le graduatorie

Sono state pubblicate le graduatorie del bando di concorso Estate INPSieme Senior 2017 in favore di:

  • pensionati iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, loro coniugi e figli conviventi disabili;
  • pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici (GDP), loro coniugi e figli conviventi disabili;
  • pensionati del Fondo ex IPOST, loro coniugi e figli conviventi disabili;
  • assistiti IPA (Istituto di Previdenza e Assistenza per i dipendenti di Roma Capitale).

Certificazione Unica 2017 per pensionati residenti all’estero

Dal 28 febbraio 2017 è disponibile la Certificazione Unica (CU) relativa ai redditi percepiti nel periodo di imposta 2016.

Per i pensionati residenti all’estero, è stato pubblicato il messaggio 31 maggio 2017, n. 2239 con cui vengono chiarite particolari annotazioni riportate sulle CU, e le relative implicazioni, riferite alle pensioni totalmente o parzialmente esenti da imposizioni fiscali in Italia, in applicazione di specifiche convenzioni.

In particolare, vengono chiarite le normative riservate ai pensionati fiscalmente residenti in Brasile e Canada al fine di evitare le doppie imposizioni fiscali sul reddito, nei casi di esenzione totale, e limitare gli importi dei conguagli a debito derivanti dalla  tassazione a consuntivo, nei casi di esenzione parziale.

Assunzioni in apprendistato: applicazione regime contributivo

A seguito dell’abrogazione del decreto legislativo 14 settembre 2011, n. 167 Testo Unico dell’apprendistato (disposta con il decreto legislativo 15 giugno 2015, n. 81) e delle norme in materia di mobilità (legge 28 giugno 2012, n. 92), con messaggio 31 maggio 2017, n. 2243 l’INPS fornisce le indicazioni per favorire l’applicazione omogenea del regime contributivo nei casi di assunzione in apprendistato professionalizzante senza limiti di età dei lavoratori beneficiari di trattamenti di mobilità o di disoccupazione, ai sensi dell’art. 47, co. 4, d.lgs. 81/2015.

Il messaggio n. 2243/2017 introduce, inoltre, un nuovo sistema di codifica delle assunzioni in apprendistato professionalizzante da utilizzare in sede di compilazione dei flussi UNIEMENS da parte delle aziende e suggerisce le istruzioni operative per la comunicazione di tali assunzioni all’INPS.

Lavoratori agricoli autonomi: contributi obbligatori 2017

È stata pubblicata la circolare INPS 31 maggio 2017, n. 96 relativa ai contributi obbligatori dovuti dai lavoratori agricoli autonomi per il 2017.

Il reddito medio convenzionale per il 2017 è stato determinato in 56,83 euro con decreto del 18 maggio 2017 del Direttore generale per le Politiche previdenziali e assicurative del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Tale reddito è utile a determinare il calcolo dei contributi IVS (invalidità, vecchiaia e superstiti) dovuti da coltivatori diretti, coloni, mezzadri e imprenditori agricoli professionali.

La circolare contiene, inoltre, indicazioni riguardanti:

  • contribuzione di maternità;
  • contribuzione INAIL;
  • agevolazioni per territori montani e zone svantaggiate;
  • tabelle dei contributi per il 2017;
  • modalità di pagamento;
  • informazioni sulla misura e sulla durata dell’esonero per gli ammessi al beneficio.

Gestione Dipendenti Pubblici: prescrizione contributi pensionistici

Nell’ambito del processo di integrazione delle prassi in vigore presso l’ex INPDAP con quelle vigenti in INPS, si è provveduto all’analisi della normativa che regola la prescrizione dei contributi pensionistici dovuti alle casse della Gestione Dipendenti Pubblici (Cassa per le pensioni dei dipendenti degli enti locali, Cassa di previdenza per le pensioni degli ufficiali giudiziari, Cassa per le pensioni dei sanitari, Cassa per le pensioni agli insegnanti di asilo e di scuole elementari parificate, Cassa dei trattamenti pensionistici ai dipendenti dello Stato, rispettivamente, CPDEL, CPUG, CPS, CPI, CTPS), tenuto conto delle specificità relative alle suddette casse.

La legge 8 agosto 1995, n. 335 ha riformato la disciplina dei trattamenti pensionistici vigenti nell’ambito dell'Assicurazione Generale Obbligatoria per l'invalidità, la vecchiaia e i superstiti e delle forme sostitutive ed esclusive della stessa e ha previsto la riduzione del termine di prescrizione della contribuzione previdenziale e assistenziale obbligatoria da dieci a cinque anni.

Per garantire l’uniformità delle regole amministrative vigenti per tutti i datori di lavoro, sia pubblici sia privati, tali disposizioni si applicano anche alla contribuzione pensionistica dovuta alle casse gestite dall’ex INPDAP.

La circolare INPS 31 maggio 2017, n. 94 fornisce chiarimenti in merito alla corretta disciplina da applicare in materia.

Torino: incendio in un campo nomadi, residenti ne chiedono lo sgombero

Torino: incendio in un campo nomadi, residenti ne chiedono lo sgombero

Tensione nella notte per un nuovo rogo divampato nei pressi di strada Germagnano. Un centinaio di persone hanno protestato. Sul posto sono dovute intervenire le forze dell'ordine in tenuta antisommossa, oltre ai Vigili del fuoco che hanno domato le fiamme

Powered by WordPress | Designed by: diet | Thanks to lasik, online colleges and seo