Daily Archives: 15 maggio 2017

Come funziona lo strumento Trova il servizio?

Trova il servizio” è lo strumento del nuovo portale INPS che ti consente di ricercare in due step le schede prestazione.

Nel primo step puoi selezionare una o più categorie di utenza e decidere se avviare subito la ricerca o passare allo step 2 per definire anche i temi di tuo interesse prima di trovare le prestazioni e i servizi.

Puoi salvare la ricerca nel tuo profilo registrandoti a MyINPS. In questo modo il portale impara a conoscerti per costruire la mappa dei tuoi interessi

Nella scheda prestazione trovi le informazioni sulla prestazione, i requisiti, le modalità di presentazione della domanda e il pulsante “Accedi al servizio” (in alto a destra), se la prestazione deve essere richiesta con il servizio online.

Se il pulsante Accedi al servizionon è presente  significa che quella prestazione non va richiesta tramite un servizio online (ad esempio Assegno di maternità dei comuni).

Oltre allo strumento “Trova il servizio”, puoi accedere all’elenco di tutte le schede prestazione del portale, scegliere di trovarle utilizzando la barra di ricerca, navigando per categoria di utenza (ad esempio Famiglia) o per tema (ad esempio Sostegno economico e allo studio).

Se già sai come richiedere la prestazione e il servizio da utilizzare, puoi accedere direttamente all’elenco di tutti i servizi e utilizzare i filtri per trovare quello di tuo interesse.

Il video tutorial ti illustrerà come utilizzare lo strumento “Trova il servizio”.

Bando di concorso per soggiorni presso la casa per ferie “Diamond”

Dal 16 maggio 2017 e fino al 15 giugno 2017 è possibile presentare domanda per partecipare al bando di concorso per soggiorni presso la casa per ferie “Diamond” di Roma.

Il bando è rivolto ai dipendenti del Gruppo Poste Italiane SpA e ai dipendenti ex IPOST, sottoposti alla trattenuta mensile dello 0,4% di cui all’art. 3, legge 27 marzo 1952, n. 208, e ai pensionati già dipendenti del Gruppo Poste Italiane SpA o ex IPOST.

Rilascio CUD per le persone decedute

Gli eredi di una persona deceduta possono chiederne il CUD con le seguenti modalità:

  • Posta elettronica - I cittadini in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata CEC-PAC, PEC (non CEC-PAC) e posta elettronica ordinaria, possono formulare la richiesta di invio del CUD del soggetto deceduto attraverso la propria casella di posta. La richiesta dovrà essere inoltrata all’indirizzo richiestaCUD@postacert.inps.gov.it, specificatamente messo a disposizione dall’Istituto.
  • Sportelli veloci delle Agenzie dell’Istituto - L’erede può ottenere il rilascio del CUD del soggetto deceduto recandosi presso le sedi dislocate sul territorio, ivi comprese quelle ex-Inpdap ed ex-Enpals; tutte le strutture sono infatti tenute a rilasciare la certificazione in argomento senza distinzione di gestione previdenziale. Tutte le Agenzie (interne, complesse e territoriali) dell’Istituto hanno potenziato il front office, dedicando almeno uno sportello veloce al rilascio cartaceo del CUD.

Ulteriori indicazioni sono disponibili nel messaggio n. 7107 del 30 aprile 2013.

Messaggio di parziale rettifica dei conguagli della CIGS con Ticket

La Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria (CIGS) è un intervento straordinario di integrazione salariale a favore delle imprese che operano in un’area di crisi industriale complessa.

Con il messaggio INPS 4 maggio 2017, n. 1873, l’Istituto ha fornito una serie di indicazioni e chiarimenti operativi. A questi segue oggi una rettifica parziale pubblicata nel messaggio INPS 12 maggio 2017, n. 1987, inerente le istruzioni operative a cui attenersi relativamente ai conguagli della CIGS con Ticket.

Avviso pubblico: convenzionamento collegi universitari 2017-2018

È stato pubblicato l’avviso finalizzato ad avviare la procedura di convenzionamento per l’anno accademico 2017-2018 con i collegi universitari pubblici o legalmente riconosciuti dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR).

La procedura per la candidatura prevede l’invio, in formato word o PDF, di una scheda informativa (pdf 112Kb) e di una dichiarazione (pdf 279Kb) sottoscritta dal direttore delle strutture proponenti, con cui i soggetti interessati forniscono tutte le informazioni e le notifiche necessarie alla stesura del nuovo bando di concorso.

Le adesioni dovranno essere inviate, a mezzo PEC all’indirizzo: dc.invaliditacivilecreditowelfare@postacert.inps.gov.it entro e non oltre il 24 maggio 2017.

Powered by WordPress | Designed by: diet | Thanks to lasik, online colleges and seo