Daily Archives: 21 aprile 2017

Trump – In North Korea you will be murdering human beings!

When I think about North Korea, what first comes to my mind is a mist over the calm and majestic surface of the Taedong River near Pyongyang. Next I always recall two lovers, locked in a tender and almost desperate embrace, sitting side by side on the shore.

Treviso, radiato dall’Ordine il primo medico anti-vaccini

Treviso, radiato dall’Ordine il primo medico anti-vaccini

“Deve essere un segnale per tutti”, ha detto il presidente dell'Istituto superiore di sanità, Walter Ricciardi a proposito della decisione sul cardiologo Roberto Gava

Milano, bus sperona un tram e lo fa deragliare: dodici feriti

Milano, bus sperona un tram e lo fa deragliare: dodici feriti

L’incidente è avvenuto tra viale Stelvio e via Farini. Il mezzo su ruote avrebbe attraversato l’incrocio con il semaforo rosso e superato alcuni veicoli con una manovra vietata

In Italia, 4 milioni di lettori in meno rispetto al 2010. Infografica

In Italia, 4 milioni di lettori in meno rispetto al 2010. Infografica

Top 10 list: Putin ‘loses control, the fall is near’

Russian President Putin has been losing control over his inner circle, Russian and foreign publications say. Although not all of them are ready to talk about it in the affirmative, some still doubt. Putin is said to be losing control over a variety of things on a regular basis. There are experts, who predict the imminent fall of Putin's regime

Nel 2015 l’Italia prima nell’Ue per concessione della cittadinanza

Nel 2015 l'Italia prima nell’Ue per concessione della cittadinanza

Secondo i dati Eurostat, due anni fa è stata concessa la nazionalità a 178.035 persone, la maggior parte delle quali provenienti da Albania, Marocco e Romania. Il numero totale dei nuovi cittadini Ue è in calo rispetto agli anni precedenti

Napoli, 3 settimane dopo il crollo del solaio scuola ancora inagibile

Napoli, 3 settimane dopo il crollo del solaio scuola ancora inagibile

La struttura ha ceduto il 3 aprile e i 180 studenti dell’istituto superiore “Giancarlo Siani”, ospitati dalla sede centrale, vanno a scuola a rotazione. La preside: “Siamo abbandonati a noi stessi”. FOTOGALLERY

Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze eletti 13 nuovi soci

L’Assemblea della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze ha eletto stamani, a scrutinio segreto, 13 nuovi soci

USA and Russia compete for influence on Arabian Peninsula

The rivalry between Russia and the United States in the Persian Gulf has been gaining momentum. Saudi Arabia has recently attracted VIP attention from Moscow and Washington. On April 16-17, Federation Council Speaker Valentina Matvienko paid a two-day official visit to Riyadh. The day after her departure, Pentagon chief James Mattis landed there

Natale di Roma, Virginia Raggi lo celebra al Milite Ignoto. FOTO

Natale di Roma, Virginia Raggi lo celebra al Milite Ignoto. FOTO

In occasione del 2770esimo anniversario della fondazione della Città eterna, come da tradizione, la sindaca ha deposto una corona di alloro presso il monumento a piazza Venezia, e poi si è detta convinta che la Capitale tornerà ad avere "un ruolo guida". LA FOTOGALLERY

Manovrina: novità per affitti brevi, multe sul bus, stadi e trasporti

Gli italiani si interrogano sulle novità inserite nella manovra proposta dal Governo Gentiloni

Rally Targa Florio, auto fuori strada: morti pilota e giudice di gara

Rally Targa Florio, auto fuori strada: morti pilota e giudice di gara

Ferita e in gravi condizioni la figlia del guidatore che era sulla vettura come navigatrice. L'incidente forse causato da uno strato di nevischio presente sulla strada. La competizione automobilistica più antica del mondo, che si svolge a Palermo, è stata annullata

China sides with Russia on Syria and North Korea

China shares Russia's point of view on the situation in Syria and North Korea, Chinese Foreign Minister Wang Yi said at a meeting with his Russian counterpart Sergei Lavrov

Producevano euro falsi e li smerciavano in Europa, 17 arresti a Napoli

Producevano euro falsi e li smerciavano in Europa, 17 arresti a Napoli

Operazione della Guardia di finanza tra Casoria, Frattaminore e Casavatore. Sequestrati 11 milioni di denaro "taroccato"

Tap: riparte la protesta, bloccato espianto ulivi

Tap: riparte la protesta, bloccato espianto ulivi

Nuove barricate nel cantiere di San Foca di Melendugno, in provincia di Lecce, dove arriverà il gasdotto contestato da ambientalisti ed enti locali. La protesta sta bloccando l’espianto degli ultimi ulivi, dopo il via libera di ieri del Tar Lazio

Parole chiave: tap ulivi no-tap

AMERICA/PERU’ – Kit scolastici e generi alimentari per bambini lavoratori

Sullana - Il Programma Nazionale Yachay, del Ministero peruviano per la Donna e le Popolazioni Vulnerabili, in accordo con il Comune di Sullana, ha distribuito un totale di 50 kit scolastici e generi alimentari a bambini, bambine e adolescenti che lavorano per le strade. Tra gli obiettivi di questo Programma sociale c’è la volontà di assicurare un inizio anno scolastico dignitoso, restituire i diritti ai bambini e agli adolescenti che vivono in situazione di strada affinchè raggiungano uno sviluppo integrale, e prevenire la loro esposizione a situazioni a rischio. “Vogliamo fare in modo che i bambini inizino l’anno scolastico senza le scusa di non avere risorse economiche per comprare il materiale necessario, perché l’istruzione è molto importante per lo sviluppo sociale”, ha dichiarato in una nota giunta a Fides il coordinatore del Programma Yachay.

AFRICA/GHANA – Mons. Palmer-Buckle: “Se i cristiani mettessero davvero in pratica la loro fede, il Ghana diverrebbe un Paese dal successo inimmaginabile”


Accra - “Vi sono atti malvagi disseminati e praticati da professionisti ghaniani nel loro lavoro” ha ammonito Sua Ecc. Mons. Charles Palmer-Buckle, Arcivescovo di Accra, durante la Messa Crismale nella Cattedrale dello Spirito Santo della capitale del Ghana.
L’Arcivescovo ha sottolineato che il Ghana deve far fronte a diverse attività illegali che compromettono il suo sviluppo sociale ed economico. Mons. Palmer-Buckle ha citato tra i diversi esempi i minatori illegali popolarmente conosciuti come “Galamsay” che causano danni irreparabili alle risorse naturali del Paese, le azioni di gruppi di vigilantes che compromettono le indagini giudiziarie, e i conflitti tribali.
L’Arcivescovo si è detto scontento per il comportamento dei cristiani che non agiscono secondo il Vangelo. “Se i cristiani mettessero davvero in pratica la loro fede- ha detto- il Ghana diverrebbe un Paese dal successo inimmaginabile. Il nostro Paese è benedetto grazie alle sue risorse naturali e umane”. Ma ha aggiunto “vi sono persone che vogliono distruggere il Ghana, crimini e insubordinazioni sono commessi non solo da ghaniani malvagi ma pure da stranieri”.

AFRICA/NIGERIA – Rapito un gesuita nel sud della Nigeria

Abuja - Rapito un gesuita nel sud della Nigeria: si tratta di P. Samuel Okwuidegbe, gesuita nigeriano di 50 anni, che è stato prelevato da sconosciuti il 18 aprile, sulla strada che collega Benin City a Onitsha.
Secondo le informazioni raccolte da “La Croix”, p. Okwuidegbe si stava recando a guidare un ritiro a 150 km dal centro di spiritualità da lui diretto, dove vive insieme a 3 confratelli. La sua automobile è stata trovata dalla polizia, che prosegue le ricerche per ritrovarlo.
“In questo momento non abbiamo molti dettagli. È la prima volta da diversi anni che un sacerdote della nostra Compagnia di Gesù è vittima di un rapimento nella regione” ha detto p. Rigobert Kyungu Musenge, Segretario Regionale dei Gesuiti per l’Africa e il Madagascar che rivela che altre due persone sono state rapite insieme a p. Okwuidegbe. “Non pensiamo che sia stato rapito appositamente in quanto sacerdote” sottolinea.
Nel 2016 diversi sacerdoti cattolici sono stati rapiti in Nigeria, specie nelle regioni del sud. Don Sylvester Onmoke, Presidente dell’Associazione dei preti diocesani della Nigeria ha qualificato “la recente ondata di rapimenti di sacerdoti e religiosi come un assalto alla Chiesa” .

EUROPA/SPAGNA – La Gioventù Missionaria ricorda la religiosa spagnola uccisa ad Haiti, arrestato l’assassino

Madrid – Nei giorni scorsi è stato arrestato a Port-au-Prince il presunto assassino della missionaria spagnola suor Isa Solá, religiosa di Gesù e di Maria, aggredita e uccisa in una strada della capitale haitiana mentre guidava la sua auto, il 2 settembre 2016, a scopo di rapina . La notizia è stata confermata dalla stampa spagnola. La religiosa ha lavorato sette anni nella capitale di Haiti, impegnata con le fasce più umili e povere, con le quali praticamente conviveva dopo il terremoto del 2010. Secondo la nota pervenuta a Fides, il criminale faceva parte di una banda molto pericolosa, responsabile di furti, stupri e omicidi. Nell’operazione di polizia sono stati arrestati anche altri 12 membri del gruppo criminale.
Maria Angeles Aliño, superiora provinciale delle religiose di Gesù e Maria in Spagna, ha spiegato al periodico "Vida Nueva" che in questi sette mesi, "il ricordo di Isa Solá è una costante nella nostra comunità", sottolineando che ha una influenza molto forte tra le sorelle più giovani. Madre Aliño ha confermato che la congregazione continua a cercare una sostituta per la missione ad Haiti: "Vogliamo rimanere ad Haiti, un popolo che ci preoccupa e che vogliamo continuare ad assistere nella sua sofferenza".
Durante il XIV Incontro della Gioventù Missionaria, che si svolge a El Escorial dal 21 al 23 aprile, organizzato dalle Pontificie Opere Missionarie della Spagna, in collaborazione con la Commissione episcopale per le missioni, uno spazio sarà riservato al ricordo e all’omaggio a suor Isa Solà. All’Incontro sono presenti più di 150 giovani provenienti da tutta la Spagna, che condivideranno le esperienze dei loro soggiorni nei paesi di missione. Fra loro alcuni missionari “particolari” come Dara O'Brien, che vive nella sua sclerosi multipla "la vittoria di Cristo sulla croce, che tante volte aveva predicato ai giovani", come si legge nella nota inviata a Fides dalle POM della Spagna.

“Home Care Premium”: pagamento contributo aprile 2017

È stato emesso il mandato “Home Care Premium” del mese di aprile 2017 come contributo per prestazione prevalente, con valuta di accredito per i beneficiari dal 27 aprile 2017 e giorni seguenti, a seconda del circuito bancario o postale di appartenenza.
Powered by WordPress | Designed by: diet | Thanks to lasik, online colleges and seo