Monthly Archives: gennaio 2013

PETROLIO: CHIUDE IN CALO SOTTO 98 DOLLARI A NEW YORK

(AGI/REUTERS) - New York, 31 gen. - Il prezzo del petrolio chiude in calo a New York in linea con l'andamento debole di Wall Street. Il light crude Wti cede 45 cent a 97,49 dollari al barile. (AGI) Rme/Fra

(AGI) Petrolio: chiude in calo sotto 98 dollari a New York

(AGI) - New York, 31 gen. - Il prezzo del petrolio chiude in calo a New York in linea con l'andamento debole di Wall Street. Il light crude Wti cede 45 cent a 97,49 dollari al barile .

Palermo: Orlando, ex liquidatore Gesip intorbidisce acque

Palermo, 31 gen. - (Adnkronos) - "Mentre l'Amministrazione comunale di Palermo e' impegnata, in sintonia col Ministero del lavoro, l'Inps e la Regione, per dare una risposta alla legittima esigenza di servizi da parte della citta' e offrire garanzia del reddito ai lavoratori, e' ormai chiaro che in questi mesi l'ex liquidatore ha giocato una partita personale, volta ad intorbidire le acque e nel tentativo di procrastinare il piu' possibile la propria uscita di scena". Lo dice il sindaco di Palermo Leoluca Orlando. "Se questo sia avvenuto anche per proseguire e coprire illegalita', sprechi e favoritismi che hanno caratterizzato la gestione della Gesip, sara' compito di altri organi, cui il nuovo liquidatore dott. Giuseppe Caiozzo dovra' inviare - questo il suo primo compito - una dettagliata relazione sulla gestione dell'ex liquidatore, stigmatizzata anche da parte dell'Organo di controllo- prosegue- Se risultasse vero che oggi l'ex liquidatore ha aizzato i lavoratori a compiere atti violenti, sarebbe una ulteriore conferma della necessita' ed urgenza della sua rimozione".

E ancora: "E' un comportamento, tanto quello dell'ex liquidatore quanto quello di un piccolo gruppetto di lavoratori, che rende urgente l'intervento delle forze dell'ordine e della Magistratura per il ripristino della legalita' e perche' i responsabili rispondano dei propri atti. L'Amministrazione dal canto suo valutera', ai sensi della legge, la compatibilita' con l'eventuale impiego in servizi comunali di quanti si rendessero attori di violenza e di reati."

Roma: Valeriani-Tavani (Pd), Comune faccia chiarezza su fondi derattizzazione

Roma, 31 gen. - (Adnkronos) - "Roma scivola sempre piu' nel degrado e dal Comune non arrivano risposte sul decoro della nostra citta'. In particolare, su derattizzazioni e disinfestazioni, i Municipi non hanno mai ricevuto alcuna comunicazione formale sulla possibilita' di usare o meno la convenzione Ama-Municipi che prevede una dotazione per interventi da parte di Ama, da attivare su segnalazione diretta dei cittadini". Lo dichiarano in una nota congiunta Massimiliano Valeriani, candidato del Pd al Consiglio Regionale del Lazio e Roberto Tavani, assessore all'Ambiente del Municipio Roma XVII.

"Chiediamo chiarezza e che il dipartimento Ambiente del Campidoglio comunichi formalmente la disponibilita' delle somme, tanto di quelle residue del 2012 quanto di quelle del 2013. Questa mancanza di chiarezza - continua la nota - e' intollerabile e rischia di produrre un'inerzia della Pubblica Amministrazione rispetto ai problemi dei territori. E' l'ennesimo segnale che Alemanno sta lasciando andare Roma allo sbando".

"La necessita' di poter disporre dei fondi per le derattizzazioni e le disinfestazioni delle aree pubbliche e' essenziale per rispondere al bisogno dei cittadini e delle famiglie di avere dei luoghi puliti dove poter vivere senza il rischio di attraversare strade e quartieri sporchi. Ma evidentemente, al di la' dei proclami, ad Alemanno non interessa nulla del decoro di Roma. Su questo ha ormai perso la fiducia dei cittadini e pure la faccia. Convochero' - aggiunge Valeriani - la commissione Trasparenza e Garanzia del Campidoglio per fare piena luce su questa vicenda".

Liguria: Lega Nord, in bilancio nostro gruppo solo spese previste da legge

Genova, 31 gen. - (Adnkronos) - "Non risultano acquisti di natura personale ne 'paghette' bonus per i consiglieri, nessuna spesa anticipata preventivamente alla presentazione di opportuna pezza giustificativa, sono state finanziate esclusivamente le sole voci previste dalla legge regionale n. 38/1990 e successive modificazioni". E' quanto si legge in un comunicato della Lega Nord sul bilancio 2012 del gruppo regionale, consegnato oggi.

"Abbiamo approvato - affermano nel comunicato i consiglieri componenti del gruppo, Edoardo Rixi, Francesco Bruzzone e Maurizio Torterolo - il rendiconto del gruppo riferito all'anno 2012. Rendiconto gia' acquisito dalla Guardia di Finanza. Nel 2012 il gruppo ha effettuato spese per 223.629,24 euro di cui oltre il 60% destinato al personale e a consulenze fiscali e legali. Quest'anno la Lega Nord restituira' all'ente 14.055,00 euro, una somma che sara' maggiorata da note di accredito derivanti da vertenze con compagnie telefoniche di 2.969,76 euro, per un totale di 16.839,76 euro che saranno restituiti alle casse regionali".

"Vorremmo anche ricordare - continuano i consiglieri leghisti - che in tempi non sospetti, prima del polverone mediatico sulle cosiddette spese pazze, esattamente il 5 ottobre 2012, abbiamo presentato una proposta di legge volta a modificare la normativa regionale in materia di finanziamento dei gruppi consiliari. La nostra proposta, mai discussa, prevedeva alcune innovazioni sulla trasparenza come ad esempio il coinvolgimento di una societa' esterna di revisione contabile per la verifica dei dati. Siamo favorevoli quindi ad affidare ai revisori dei conti della regione la verifica dei bilanci gia' approvati e ancora in fase di approvazione, cio' a conferma che la chiarezza nella gestione del denaro pubblico e' per noi fondamentale".

Liguria: Piredda (Idv), chiarito mia situazione con inquirenti

Genova, 31 gen. - (Adnkronos) - Maruska Piredda, capogruppo di Italia dei Valori in Regione Liguria, indagata nell'ambito dell'inchiesta della procura di Genova sui conti del gruppo regionale Idv, dichiara: ?come gia' avevo annunciato nei giorni precedenti, oggi mi sono recata negli uffici della Guardia di Finanza di Genova per rilasciare una dichiarazione spontanea in merito alla mia posizione a seguito dell'indagine aperta dalla Procura. Ho chiarito la mia situazione con gli inquirenti, che ringrazio per la disponibilita' dimostratami. In merito all'incontro di oggi, non posso rilasciare alcuna dichiarazione stante la secretazione degli atti?.

Roma: primarie centrosinistra, si va verso data 7 aprile

Roma, 31 gen. (Adnkronos) - Si votera' con ogni probabilita' il 7 aprile per le primarie del centrosinistra per il Campidoglio. Sarebbe questo, a quanto si apprende, l'orientamento della maggioranza dell'esecutivo romano del Pd riunito da questo pomeriggio. Sta dunque prevalendo la linea del segretario romano del partito, Marco Miccoli rispetto alla posizione di altri esponenti del partito che avrebbero preferito votare per la scelta del candidato sindaco il 24 marzo, secondo l'indicazione del Pd nazionale per i Comuni in cui si votera' a maggio. La data del 7 aprile era gia' stata indicata nei giorni scorsi al termine di una riunione tra i vertici locali del Pd, Psi e Sel.

‘Ndrangheta: Reggio Calabria, minacce ad affituari locali a testimone di giustizia

Reggio Calabria, 31 gen. (Adnkronos) - Due lettere di minaccia sono state recapitate ai proprietari dell'immobile dove ha sede la sanitaria di Tiberio Bentivoglio, il testimone di giustizia che ha fatto arrestare e condannare i suoi estortori. La circostanza risale a diversi mesi fa ma e' emersa soltanto oggi al processo "Raccordo-Sistema". Lo ha riferito in aula la diretta interessata Cecilia Sacca', chiamata come testimone dalla pubblica accusa su altre circostanze che riguardano il processo in corso. Bentivoglio e' stato oggetto di un attentato in occasione dell'anniversario della condanna dei suoi aguzzini.

Dalla meta' degli anni '90 ha ricevuto diverse minacce e la sua sanitaria e' stata incendiata. Nel processo "Raccordo-Sistema" che si sta celebrando a Reggio Calabria e' imputato Santo Crucitti, ritenuto il boss del locale di 'ndrangheta della zona di Condera-Pietrastorta. Lo stesso personaggio ritenuto responsabile delle minacce a Bentivoglio. Una prima lettera, ha riferito Sacca' in aula, e' arrivata per posta a casa della sua famiglia mentre la seconda e' stata intercettata al centro di smistamento delle Poste italiane a Lamezia Terme perche' all'interno della busta sono stati rilevati anche dei bossoli. Nella missiva si faceva riferimento ai locali "fittati agli sbirri".

Lombardia: Gilardoni, rinvio Cipe grave, rischia di alimentare timori su Expo

Milano, 31 gen. (Adnkronos) - "In un momento di crisi come quello che stiamo vivendo - sottolinea l'assessore - e' grave che la realizzazione di opere la cui copertura finanziaria e' gia' consolidata e le pratiche istruttorie sono definite, venga rallentata non dalla politica, ma dagli eccessi della burocrazia". Lo afferma Andrea Gilardoni, assessore regionale della Lombardia alle Infrastrutture riferendosi alla decisione del Cipe di rinviare la seduta che, oggi, avrebbe dovuto approvare il progetto definitivo della fermata Forlanini lungo la linea del passante ferroviario di Milano.

Gilardoni sottolinea che questa decisione "rischia di alimentare i timori, come quelli espressi ieri da Assolombarda, sulla tempistica nella realizzazione delle opere infrastrutturali necessarie a Expo". L'assessore chiede, a questo punto, che nella prossima seduta del Cipe siano inserite anche le altre opere ferme da mesi.

"In particolare - dice - quelle che interessano Expo, come la Variante alla Ss 341 e la bretella di Gallarate, il collegamento della Ss 11 a Magenta con la tangenziale ovest di Milano e l'approvazione dei finanziamenti per l'acquisto dei treni della rete metropolitana di Milano. Ė sempre piu' evidente - conclude - che tutto il sistema con cui in Italia vengono gestite le infrastrutture richiede un profondo e rapido cambiamento se si vuole veramente rilanciare il Paese".

Roma: primarie centrosinistra, si va verso data 7 aprile

Roma, 31 gen. (Adnkronos) - Si votera' con ogni probabilita' il 7 aprile per le primarie del centrosinistra per il Campidoglio. Sarebbe questo, a quanto si apprende, l'orientamento della maggioranza dell'esecutivo romano del Pd riunito da questo pomeriggio. Sta dunque prevalendo la linea del segretario romano del partito, Marco Miccoli rispetto alla posizione di altri esponenti del partito che avrebbero preferito votare per la scelta del candidato sindaco il 24 marzo, secondo l'indicazione del Pd nazionale per i Comuni in cui si votera' a maggio. La data del 7 aprile era gia' stata indicata nei giorni scorsi al termine di una riunione tra i vertici locali del Pd, Psi e Sel.

Lazio: Santori (La Destra), Cgil con Zingaretti ma senza proposte

Roma, 31 gen. - (Adnkronos) - "E' imbarazzante la campagna elettorale che la Cgil sta portando avanti in favore di Zingaretti, senza alcuna proposta e con continui attacchi a Francesco Storace, candidato del centrodestra. Negli ospedali, nei convegni e nelle note stampa sembrerebbe emergere solo la voglia di rivalsa di un'organizzazione che vuole continuare a spadroneggiare, disinteressandosi della tutela dei lavoratori e del buon servizio ai pazienti, e avendo come unico obiettivo il mantenimento, e' proprio il caso di dirlo, di una condizione della sanita' laziale che non e' piu' sostenibile, sia in termini economici-gestionali che di servizio ai cittadini". Cosi' dichiara in una nota Fabrizio Santori, candidato de La Destra al Consiglio regionale del Lazio.

"Crediamo che un servizio sanitario piu' efficiente debba passare per una riforma sostanziale del sistema sanitario, abolendo qualsiasi status di privilegio a causa del quale il comparto soffre da troppi anni. Abbiamo in mente un sindacato piu' schierato a difesa dei lavoratori e di chi un lavoro ancora non lo ha, piuttosto che preoccupato di far eleggere il candidato piu' utile a mantenere condizioni insostenibili", conclude Santori.

San Raffaele: Gandolfi (Idv), azienda e sindacati riaprano trattative

Milano, 31 gen. (Adnkronos) - "E' urgente che l'azienda e le sigle sindacali facciano un passo in avanti con l'apertura di un nuovo tavolo di trattativa perche' si possa continuare a garantire i livelli occupazionali". Lo afferma Luca Gandolfi, capogruppo Idv in Provincia di Milano, in relazione alla vicenda dei lavoratori dell'ospedale San Raffaele di Milano. "Non possiamo e non vogliamo neppure immaginare -prosegue - la drammaticita' di vedere 244 lavoratori che vengono lasciati a casa, con tutto il dramma che cio' comporta per essi e le loro famiglie".

Per Gandolfi, "non bisogna lasciarli soli ora, dopo mesi e mesi di trattative. Lo stesso risultato del referendum mostra come si sia trattato un voto sofferto e difficile. Un voto che- sostiene - se da un lato va rispettato, dall'altro deve rappresentare un momento di riflessione per poter ripartire con un nuovo tavolo di confronto. Lo considero un dovere morale a cui l'azienda non puo' e non deve sottrarsi".

Siria: raid Israele, Ban Ki-moon esprime profonda preoccupazione

New York, 31 gen. - (Adnkronos/Aki) - Il Segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon ha espresso "profonda preoccupazione" per il raid aereo condotto da Israele in territorio siriano. "In questo momento, le Nazioni Unite non hanno i dettagli dell'incidente - ha dichiarato - Ne' l'Onu e' in grado di verificare in modo indipendente quello che e' successo".

Ban ha quindi rivolto un appello a "tutti gli interessati a evitare tensioni o la loro escalation nella regione, e di applicare rigorosamente il diritto internazionale, in particolare nel rispetto dell'integrita' territoriale e della sovranita' di tutti i Paesi nella regione".

Elezioni: M5S, ‘Tsunami tour’ in Sardegna da lunedi’ con Beppe Grillo

Cagliari, 31 gen. - (Adnkronos) - Lunedi' 4 e martedi' 5 febbraio lo 'Tsunami Tour' sbarchera' in Sardegna. Beppe Grillo sara' a Sassari il 4 febbraio in Piazza d'Italia dalle 20,30. Il 5 febbraio, dalle 16, Grillo sara' a Carbonia in piazza Marmilla (Anfiteatro) per spostarsi poi a Cagliari. L'evento nel capoluogo si svolgera' in piazza dei Centomila, di fronte alla Basilica di Bonaria a partire dalle 20 con il concerto degli Almamediterranea. Dalle 21 il comizio di Beppe Grillo e presentazione dei candidati Sardi alle elezioni politiche 2013.

Elezioni: Crocetta, nostra esperienza vista bene in Italia e in Europa

Palermo, 31 gen. (Adnkronos) - "Belle le parole che mi ha rivolto questa sere il leader del Pd Bersani dal palco. La nostra esperienza viene vista bene non solo in Italia ma anche in Europa". Lo ha detto il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta commentando quanto detto questa sera da Bersani all'arrivo del governatore siciliano sul palco del teatro Zappala' a Palermo: "Crocetta, bravo, stai facendo bene. Adesso provero' io a essere bravo e a farcela".

Turismo: Sardegna, offerta isolana in esposizione al Salon des Vacances di Bruxelles (2)

(Adnkronos) - Sono circa 7 milioni i belgi che viaggiano ogni anno e in maggioranza trascorrono la loro vacanza all'estero. L'Italia e' uno dei Paesi piu' visitati: al terzo posto nella graduatoria delle destinazioni straniere preferite. Il numero di arrivi di belgi in Italia e' in costante aumento (1.013.042 nel 2010 secondo i dati Istat). la stagione estiva 2011 si e' chiusa con un aumento del 1,5 % rispetto all'estate scorso. Tra i prodotti piu' richiesti in Belgio, quello turistico - culturale e il turismo natura.

Le proposte della Sardegna si intonano perfettamente, specie grazie agli itinerari culturali e religiosi e le manifestazioni tradizionali che caratterizzano l'inizio dell'anno (Carnevale e riti della Settimana Santa) e al fatto di essere vera e propria 'palestra a cielo aperto', dove pratica il turismo attivo, oltre a essere molto appetibile in Belgio per il turismo balneare.

Infortuni: operaio precipita da grondaia capannone e muore nel messinese

Messina, 31 gen. - (Adnkronos) - A Fondachello, frazione di Valdina, in provincia di Messina, un operaio di 52 anni e' morto dopo essere precipitato mentre stava ripulendo la grondaia di un capannone di un'azienda produttrice di laterizi. Sull'episodio indagano i carabinieri.

Roma: Magi (Radicali), pedonalizzazione Colosseo non basta

Roma, 31 gen. - (Adnkronos) - "La pedonalizzazione dell'area del Colosseo e dei Fori appare davvero un obiettivo troppo limitato per le esigenze di qualita' della vita, di salute, di mobilita' dei romani e di tutti coloro che popolano la capitale per lavoro, per turismo o per studio". Lo dichiara in una nota Riccardo Magi, segretario di Radicali Roma.

"A chiederlo non siamo solo noi - prosegue Magi - ma gli oltre 40 mila cittadini romani che, sottoscrivendo i referendum di Roma Si Muove l'estate scorsa, hanno chiesto la progressiva chiusura della Ztl al traffico privato e il raddoppio delle aree pedonali e a traffico moderato in tutta la citta', realizzando contestualmente una rete di nuove piste ciclabili ed itinerari integrati e sicuri di almeno 400 km entro il 2015".

"Questi devono essere gli obiettivi da cui partire per un cambiamento radicale delle politiche della mobilita' a Roma - conclude Riccardo Magi - e per questo ci batteremo forti anche di questo consenso popolare".

Elezioni: M5S, ‘Tsunami tour’ in Sardegna da lunedi’ con Beppe Grillo

Cagliari, 31 gen. - (Adnkronos) - Lunedi' 4 e martedi' 5 febbraio lo 'Tsunami Tour' sbarchera' in Sardegna. Beppe Grillo sara' a Sassari il 4 febbraio in Piazza d'Italia dalle 20,30. Il 5 febbraio, dalle 16, Grillo sara' a Carbonia in piazza Marmilla (Anfiteatro) per spostarsi poi a Cagliari. L'evento nel capoluogo si svolgera' in piazza dei Centomila, di fronte alla Basilica di Bonaria a partire dalle 20 con il concerto degli Almamediterranea. Dalle 21 il comizio di Beppe Grillo e presentazione dei candidati Sardi alle elezioni politiche 2013.

Lazio: Mbanga Bauna, dopo Mps Pd espressione doppiogiochismo

Roma, 31 gen. - (Adnkronos) - "Siete bravi a predicare bene ma razzolate male. Parlate di trasparenza e vi macchiate di operazioni come Mps. Parlate di lealta' con gli elettori ma poi candidate le persone viste e riviste sfruttando il Porcellum. Siete l'espressione del doppiogiochismo, della doppia misura. Per non parlare dell'amico Veltroni che dopo la sua amministrazione comunale, ha lasciato 12 miliardi di euro di debito e di questi addirittura abbiamo scoperto, a nostre spese, che ci sono dei miliardi di derivati. Gente come voi dovrebbe avere l'umilta' e il coraggio di chiedere scusa e mettersi, piuttosto, a lavorare". E' quanto dichiara Fidel Mbanga Bauna, capolista della lista civica Storace, rivolgendosi al Pd.

Powered by WordPress | Designed by: diet | Thanks to lasik, online colleges and seo