Monthly Archives: dicembre 2010

Aggiornati al costo della vita gli importi delle pensioni

La circolare 167 del 30 dicembre disciplina i rinnovi delle pensioni per l’anno 2011.
Gli aumenti sono del 1,4% fino all’importo di 1.392,91 euro mensili, del 1,26% fino a 2.304,85 e dell’ 1,05% per gli importi superiori ai 2.304,85.
Il trattamento minimo per il 2011 sarà di 467,43 mentre l’assegno sociale sale a euro 417,3 al mese.
Per tutti gli altri aggiornamenti è consultabile la circolare n. 167 del 30 dicembre 2010.

 

Pubblicazione della graduatoria del concorso pubblico area funzionale C, posizione economica C3, profilo informatico

E' stato pubblicato sulla G.U. - IV serie speciale - concorsi ed esami - n. 103 del 28/12/2010, l'avviso relativo alla pubblicazione della graduatoria del concorso pubblico, per esami, a 30 posti nei ruoli del personale dell’INPS, area funzionale C, posizione economica C3, profilo informatico.

 

Immediatamente esecutivo l’avviso di addebito

Dal 1° gennaio 2011, l’Istituto provvede al recupero dei crediti contributivi di propria competenza attraverso la notifica al contribuente di un avviso di addebito con immediato valore di titolo esecutivo.
Ai sensi della normativa vigente, l’Istituto continuerà ad avvalersi della facoltà, prima di emettere l’avviso di addebito, di richiedere il pagamento al debitore mediante un avviso bonario.
La notifica dell’avviso di addebito avverrà qualora il debitore non provveda al pagamento nei termini fissati nell’avviso bonario.
Per approfondimenti è consultabile la circolare n. 168 del 30 dicembre 2010.

 

 

Invio attestati di malattia all’indirizzo PEC del cittadino

Nel corso del 2010, l’Inps ha reso disponibili online tutti i certificati medici telematici rilasciati alla persona che si identifica tramite il codice PIN, comprensivi di diagnosi e codice nosologico, se indicati da medico, con la possibilità, inoltre, di ricercare e consultare uno specifico attestato di malattia mediante il solo codice fiscale personale e il numero del certificato. Ora, con la circolare n. 164 del 28 dicembre 2010, l’Istituto rilascia un ulteriore servizio consistente nell’invio delle attestazioni di malattia alla casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) del cittadino che ne fa richiesta.

 

Regolamentazione comunitaria: formulario P1

Con la circolare n. 165 del 28 dicembre 2010 viene trasmesso il formulario comunitario P1 “Nota riepilogativa delle decisioni attinenti alla pensione”, con il quale l’istituzione di contatto riepiloga le decisioni adottate dalle istituzioni interessate. Il formulario in questione è denominato anche documento portatile, in quanto certificazione da rilasciare all’interessato, il quale, nel caso in cui le decisioni adottate abbiano influito negativamente sui propri diritti, può chiederne la revisione da parte delle istituzioni direttamente interessate entro i termini stabiliti dalle rispettive legislazioni.

 

Conguaglio di fine anno dei contributi previdenziali e assistenziali

Con la circolare n. 162 del 27 dicembre 2010, l’Inps fornisce chiarimenti e precisazioni sulle operazioni di conguaglio di fine anno, relative ai contributi previdenziali e assistenziali, che i datori di lavoro operanti con il flusso UniEMens potranno effettuare, oltre che con la denuncia di competenza del mese di dicembre 2010 (con scadenza 17/1/2011), anche con quella di competenza del mese di gennaio (scadenza 16/2/2011). Peraltro, dal momento che le operazioni di conguaglio riguardano anche il TFR al Fondo di tesoreria e le misure compensative, le stesse potranno avvenire anche con la denuncia di febbraio 2011 (con scadenza 16 marzo 2011), senza aggravio di oneri accessori.

Incentivi per assumere lavoratori titolari di ammortizzatori sociali in deroga

Per richiedere gli incentivi previsti per l’assunzione di lavoratori, che beneficiano di ammortizzatori in deroga, l’Inps ha già attivato dall’inizio del 2010, nella sezione dei servizi online per le Aziende e Consulenti, il servizio Dichiarazione di Responsabilità Contribuente, illustrandone le modalità di utilizzo sia per i datori di lavoro che operano nel sistema UniEMens (Messaggio 1715/2010) sia per i datori di lavoro che utilizzano il DMAG (Messaggio17878/2010).

Ora l’Istituto rende noto che tale servizio online permette anche al datore di lavoro di verificare tramite il sito Inps se la sede competente ha definito la pratica concedendo o negando l’incentivo.

Nel manuale operativo allegato al Messaggio n. 30703 del 3 dicembre si illustra questa nuova funzionalità.

Inps al Premio La PA che si vede

Per la prima volta quest’anno l’Inps ha partecipato alla VI edizione del Concorso “La PA che si vede – la tv che parla con te”, promosso dal Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione, dal Formez PA e dall’Ordine Nazionale dei Giornalisti, ricevendo la menzione speciale per il video autoprodotto “Sportello Mobile Inps”, candidato nella categoria Video promozionali. Alla cerimonia di premiazione ha preso parte anche il Presidente dell’Inps, Antonio Mastrapasqua, che ha consegnato le targhe ai rappresentanti delle amministrazioni premiate per i migliori video della categoria Canali tematici.
Nella sezione Eventi del menu Inps Comunica è disponibile la documentazione multimediale della cerimonia di premiazione (Palazzo Vidoni - 1 dicembre 2010) e il video dell’Inps che ha ricevuto la menzione speciale, pubblicato sul canale You Tube “La PA che si vede” e già presente nella sezione Multimedia/Campagne informative del portale.

Bilancio Sociale Inps 2009

Sono da oggi disponibili on line gli audio degli interventi dei relatori, che hanno preso parte alla Presentazione del Bilancio Sociale Inps 2009, avvenuta al CNEL il 1 dicembre 2010.
Accedendo alla pagina dedicata a documentare l’evento, è anche possibile scaricare il Sommario e il testo integrale del Bilancio Sociale Inps 2009, visualizzare la fotogallery e consultare altri prodotti di rassegna stampa.

 

 

Invalidi civili con sindrome di Down

In base alle linee guida operative disposte dal Coordinamento medico legale dell’Inps in materia di invalidità civile, le persone affette da sindrome di Down sono escluse da qualsiasi visita di controllo sulla permanenza dello stato invalidante, anche su base meramente documentale.
Messaggio n. 31125 del 9 dicembre 2010


Nuovo servizio “Cassetta postale on line”

Il nuovo servizio “Cassetta postale on line” consente di prendere visione di tutta la corrispondenza intercorsa con l’Istituto dal 2006 ad oggi.
Attraverso la Cassetta Postale on-line, infatti, è possibile visualizzare:

 

- ogni singola lettera ricevuta dall’Inps negli ultimi quattro anni, in formato PDF;

- in caso di raccomandata A/R, l'immagine della ricevuta di ritorno con la data di ricezione;

- in caso di esito negativo della spedizione, l'immagine della busta con il motivo della mancata consegna.

 

Per accedere al servizio è necessario disporre del codice PIN rilasciato dall’Inps per usufruire di tutti i servizi on line. Per richiederlo, è sufficiente chiamare il contact center al numero gratuito 803 164.
Una volta ottenuto il PIN sarà sufficiente, dalla sezione “Servizi on line”, cliccare su “Al servizio del cittadino” e poi selezionare l’applicazione “Cassetta postale on line”.

 

Contrasto al lavoro sommerso

La legge n. 183 del 4 novembre 2010 ha modificato il quadro normativo che regolava le misure per il contrasto del lavoro sommerso. Tra le maggiori novità introdotte, la modifica della misura delle sanzioni civili in caso di impiego di lavoratori in nero e le nuove competenze attribuite agli ispettori Inps, ai quali viene esteso il potere di contestazione e notificazione della cosiddetta “maxisanzione”. Circolare n. 157 del 7 dicembre 2010.

Powered by WordPress | Designed by: diet | Thanks to lasik, online colleges and seo