Category Archives: giuseppe-conte

Il Financial Times collega Conte a un’indagine per corruzione in Vaticano

Il premier prestò consulenza a un fondo d'investimento attualmente indagato.

Una bufera rischia di abbattersi sul governo italiano. Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte sarebbe collegato a un fondo di investimento sostenuto dal Vaticano al momento al centro di un’indagine per corruzione. A sostenerlo è il Financial Times, secondo cui Conte avrebbe prestato consulenza legale al fondo prima di essere nominato premier.

UN RUOLO DA CONSULENTE

Il giornale britannico ha visionato alcuni documenti che rivelano il collegamento tra il fondo e Conte, e sostiene che tutto questo «probabilmente farà scattare le indagini del Segretariato di Stato del Vaticano, che è oggetto di un’indagine interna su transazioni finanziarie sospette». All’epoca dei fatti, «Conte era un accademico di Firenze poco conosciuto quando è stato assunto a maggio 2018 per fornire un parere legale a favore di Fiber 4.0, un gruppo di azionisti coinvolto in una lotta per il controllo di Retelit, una società italiana di telecomunicazioni lo scorso anno», spiega il Ft,. «L’investitore principale in Fiber 4.0 è stato l’Athena Global Opportunities Fund, finanziato interamente per 200 milioni di dollari dal Segretariato Vaticano e gestito e di proprietà di Raffaele Mincione, un finanziere italiano».

RIEMERGE L’ACCUSA DI CONFLITTO D’INTERESSI?

Il giornale britannico ricorda anche come Conte si sia già trovato ad affrontare un’accusa di conflitto di interesse connessa a Retelit, quando nella sua prima settimana da capo del governo firmò un decreto esercitando il golden power per favorire il suo ex cliente. Conte negò ogni addebito ma oggi, alla luce di questi nuovi documenti citati dal Financial times, potrebbe trovarsi a dover fornire nuove spiegazioni.

Leggi tutte le notizie di Lettera43 su Google News oppure sul nostro sito Lettera43.it

Powered by WordPress | Designed by: diet | Thanks to lasik, online colleges and seo