This is default featured post 1 title

Benvenuti in EuroGiornale.com notizie dall'Italia e dal mondo

News aggiornate in real time 24/24h su Eurogiornale.com, vieni spesso a trovarci.

This is default featured post 2 title

Benvenuti in EuroGiornale.com notizie dall'Italia e dal mondo

News aggiornate in real time 24/24h su Eurogiornale.com, vieni spesso a trovarci.

This is default featured post 3 title

Benvenuti in EuroGiornale.com notizie dall'Italia e dal mondo

News aggiornate in real time 24/24h su Eurogiornale.com, vieni spesso a trovarci.

This is default featured post 4 title

Benvenuti in EuroGiornale.com notizie dall'Italia e dal mondo

News aggiornate in real time 24/24h su Eurogiornale.com, vieni spesso a trovarci.

This is default featured post 5 title

Benvenuti in EuroGiornale.com notizie dall'Italia e dal mondo

News aggiornate in real time 24/24h su Eurogiornale.com, vieni spesso a trovarci.

This is default featured post 6 title

Benvenuti in EuroGiornale.com notizie dall'Italia e dal mondo

News aggiornate in real time 24/24h su Eurogiornale.com, vieni spesso a trovarci.

This is default featured post 7 title

Benvenuti in EuroGiornale.com notizie dall'Italia e dal mondo

News aggiornate in real time 24/24h su Eurogiornale.com, vieni spesso a trovarci.

This is default featured post 8 title

Benvenuti in EuroGiornale.com notizie dall'Italia e dal mondo

News aggiornate in real time 24/24h su Eurogiornale.com, vieni spesso a trovarci.

This is default featured post 9 title

Benvenuti in EuroGiornale.com notizie dall'Italia e dal mondo

News aggiornate in real time 24/24h su Eurogiornale.com, vieni spesso a trovarci.

This is default featured post 10 title

Benvenuti in EuroGiornale.com notizie dall'Italia e dal mondo

News aggiornate in real time 24/24h su Eurogiornale.com, vieni spesso a trovarci.

This is default featured post 11 title

Benvenuti in EuroGiornale.com notizie dall'Italia e dal mondo

News aggiornate in real time 24/24h su Eurogiornale.com, vieni spesso a trovarci.

This is default featured post 12 title

Benvenuti in EuroGiornale.com notizie dall'Italia e dal mondo

News aggiornate in real time 24/24h su Eurogiornale.com, vieni spesso a trovarci.

Pope Francis daily Mass: Familiarity with Jesus sets us free

Those who hear the Word of God and act on it”: this is the concept of the family for Jesus, a concept of family that is “wider than that of the world.” That was the focus of Pope Francis’ homily at the morning Mass at the Casa Santa Marta. In the Gospel reading, Jesus says that it is precisely those who come to Him, and listen to His preaching, who are His “mother,” and His “brothers”: His family. And this, the Pope said, makes us think of the concept of familiarity with God and with Jesus, which is something more than being “disciples” or even “friends”; it is not a “formal” or “polite” attitude, much less a “diplomatic” one. So, he asked, “what does this word – familiarity – which the spiritual fathers of the Church have used so often, and have taught us, actually mean?”

First of all, he said, it means “entering into the home of Jesus, to enter into that atmosphere, to live in that atmosphere that is in the home of Jesus. To live there, to contemplate, to be free. Because the children are free, those who reside in the house of the Lord are free, those who have a familiar relationship with Him are free. Others, to use a word from the Bible, are the children of the ‘slave woman.’ We might say that they are Christians, but they don’t dare to draw near to Him, they don’t dare have this familiarity with the Lord. There is always a distance that separates them from the Lord.”

But familiarity with Jesus, as the great Saints teach us, also means “standing with Him, looking to Him, hearing His Word, seeking to do it, speaking with Him.” We speak to him in prayer, Pope Francis emphasized, and we can pray even in common language: “But Lord, what do you think?” “This is familiarity, isn’t it?” the Pope said. “Always! The saints had it. Saint Teresa is beautiful, because she said she found God everywhere, even among the pans in the kitchen.”

Finally, Pope Francis said familiarity means “remaining” in the presence of Jesus, as He Himself counsels us at the Last Supper; or as we see recorded at the beginning of the Gospel, when John says, “This is the Lamb of God, who takes away the sins of the world. And Andrew and John followed Jesus” and, as it is written, “they remained, stayed with Him all day.”

And this, the Pope repeated once again, is the attitude of familiarity; which is so different from the “goodness” of those Christians who nonetheless keep themselves at a distance from Jesus, saying, “You stay over there, and I’ll stay here.” And so, Pope Francis said, “let us take a step forward in this attitude of familiarity with the Lord. A Christian, with all his problems, who gets on the bus, or on the subway, and speaks internally with the Lord – or at least knows that the Lord is watching him – is close to Him: this is familiarity, closeness, feeling oneself a part of the family of Jesus. Let us ask for this grace for all of us, to understand the meaning of familiarity with the Lord. May the Lord grant us this grace.”

 

(from Vatican Radio)

La guerra del grano straniero, i pastai: “Nessuna anomalia”. Insorge Coldiretti

Secondo l'Associazione delle industrie del dolce e della pasta italiane il Piano nazionale per il controllo delle micotossine non ha rilevato irregolarità nei...

“Ecosistemi Digitali” il 1 dicembre a Firenze

Un think tank che riunisce Istituzioni e imprese del settore turismo

Premium – Montella non si cambia. Tutti sotto esame, dirigenza compresa

Vincenzo Montella non si cambia e non rischia. E' quello che trapela dalla società, secondo quanto riferisce Premium Sport, secondo cui la dirigenza rossonera non segue il gioco del toto-allenatore.

Troops on flying cars? Futuristic manned ‘copter’ tested by Russian arms producer (VIDEO)

Preview The Russian Kalashnikov arms manufacturer has brought the future a step closer after testing a working prototype of a manned ‘flying car.’ A video released by the company shows the machine being piloted by a person using only a joystick.
Read Full Article at RT.com

Turkey threatens retaliation after Iraqi Kurdish independence vote – Reuters


Reuters

Turkey threatens retaliation after Iraqi Kurdish independence vote
Reuters
Kurds celebrate to show their support for the independence referendum in Erbil, Iraq September 25, 2017. REUTERS/Ahmed Jadallah. ERBIL, Iraq (Reuters) - The Iraqi government ruled out talks on possible secession for Kurdish-held northern Iraq on ...
The Latest: Iran parliament to hold meeting on Kurd voteWashington Post
Turkey's Erdogan Accuses Barzani of 'Treachery' Over Kurdish ReferendumU.S. News & World Report
Oil futures pull back after entering bull marketMarketWatch
Deutsche Welle -BBC News -Xinhua -The Indian Express
all 694 news articles »

Belgian ‘sugar daddy’ ads prompt outcry for luring students

A dating site drives vans around Belgian universities telling women how to pay for their studies.

Humanoid robot to board Russia’s new spaceship for experimental spaceflight

Humanoid robot Fyodor will be the first one to test Russia's new prospective spaceship known as Federation. The flight is believed to take place in late 2021

ASIA/IRAQ – Critiche di militanti all’Amministrazione Trump: aiuta i Rohingya musulmani e non i cristiani iracheni

Erbil – Il Dipartimento di Stato USA mostra rapidità e concretezza quando si tratta di stanziare fondi destinati ai Rohingya, la minoranza musulmana colpita da violenze e discriminazioni in Myanmar, ma appare lento e riluttante quando si tratta di mettere in atto le indicazioni del Congresso sulla necessità di sostenere anche a livello finanziario cristiani, yazidi e altre minoranze che in Iraq hanno subito persecuzione da parte dei jihadisti dell'autoproclamato Stato Islamico . Sono questi gli argomenti utilizzati da attivisti e militanti statunitensi per chiedere all'attuale amministrazione USA di dar seguito sul piano dei fatti all'intenzione tante volte sbandierata di soccorrere le sofferenti comunità cristiane mediorientali.
Giovedì 21 settembre, il Dipartimento di Stato USA ha reso nota la decisione di fornire un pacchetto di aiuti umanitari destinati ai Rohingya, per un ammontare di 32 milioni di dollari. Il giorno prima, il Segretario di Stato USA Rex Tillerson, in un colloquio con la leader birmana Aung San Suu Kyi, aveva esortato il governo e la milizia birmani ad "affrontare le accuse profondamente preoccupanti degli abusi e delle violazioni dei diritti umani".
L'interessamento dell'attuale amministrazione USA per la vicenda dei Rohingya è subito stato ripreso in chiave critica da singoli militanti e gruppi USA impegnati nelle campagne a sostegno dei cristiani in Medio Oriente. Secondo tali critiche, la sollecitudine mostrata nei confronti dei Rohingya contrasta con la lentezza mostrata dallo stesso Dipartimento di Stato nel disporre la modalità di utilizzo di fondi già assegnati dal Congresso USA a cristiani, yazidi e altre minoranze colpite in Iraq dalle violenze jihadiste. Sulla questione è intervenuto, tra gli altri, anche lo statunitense Stephen Rasche, consigliere generale dell'arcidiocesi caldea di Erbil, Il collaboratore statunitense dell'Arcivescovo caldeo Bashar Warda - riferisce la testata online USA “The Washington Free Beacon” - ha elogiato la prontezza mostrata dall'Amministrazione USA nel soccorrere i Rohingya, ma ha espresso anche preoccupazione per il fatto che il governo degli Stati Uniti ha finora assicurato "poco o nessun aiuto" alle comunità cristiane irachene, chiedendo a agenzie e organismi governativi statunitensi di mettersi immediatamente in moto per soccorrere “cristiani, yazidi e altre minoranze religiose vittime di genocidio in Iraq”. .

‘Ndrangheta, 24 arresti: il sindaco di Seregno ai domiciliari, Mantovani indagato per corruzione – La Repubblica


La Repubblica

'Ndrangheta, 24 arresti: il sindaco di Seregno ai domiciliari, Mantovani indagato per corruzione
La Repubblica
Sono in tutto 27 le misure cautelari emesse dai gip di Milano e Monza in una inchiesta che tocca due ambiti, quello del traffico di droga ed estorsioni e quello politico. Edoardo Mazza è accusato di corruzione: avrebbe favorito gli affari di un ...
Il sindaco di Seregno ei tweet su legalità e onestà: “La mafia si combatte coi fatti”La Stampa
Seregno, ora trema la giunta. Arrestato il sindaco, Mariani interdettoAffaritaliani.it
Lombardia, infiltrazioni 'Ndrangheta nella politicaBlasting News
Stretto web -next -Avvenire.it -Il Sole 24 Ore
tutte le notizie (170) »

Villa Mafalda, medicina e tecnologia

(Roma, 26 settembre 2017) - Roma, 26 settembre 2017 - Medicina e tecnologia, un binomio che oggi diventa sempre più forte ed inscindibile, in qualunque branca della medicina. Dapprima furono le protesi ortopediche, poi arrivarono i nuovi macchinari per la diagnostica, oggi si parla sempre più di big

Seven arrested in Egypt after raising rainbow flag at concert

They were reportedly detained on Monday for "promoting sexual deviancy" at a concert in Cairo.

Suning gioca un ruolo chiave fra i leader del settore del commercio elettronico nella campagna nazionale del paese per il miglioramento dell’economia rurale

- Oltre ad aumentare il livello complessivo di realizzazione del valore sociale dell'impresa, Suning, tra gli altri sforzi, aiuterà gli abitanti delle zone rurali a sfruttare il potere della sua più importante piattaforma di commercio elettronico, Suning.com, dando loro la possibilità di fondare un

Omicidio Noemi, in un video il fidanzato da solo sul luogo del delitto

Omicidio Noemi, in un video il fidanzato da solo sul luogo del delitto

L’auto del 17enne, che ha confessato di aver ucciso la ragazza, è stata ripresa da una telecamera all’ingresso dell’uliveto dove poi è stato trovato il corpo della 16enne: quella notte sarebbe stata l’unica macchina in zona

Morti alla Marlane di Praia a Mare: imputati tutti assolti anche in appello

La Corte d'appello di Catanzaro ha confermato il verdetto di primo grado del Tribunale di Paola. L'imprenditore Pietro Marzotto e gli ex responsabili e...

Drills by US & allies near Korean Peninsula ‘taunt & provoke’ Pyongyang – Moscow

Preview The military exercises the US and its allies regularly conduct near the Korean Peninsula are only provoking North Korea’s leadership into taking a confrontational stance, a senior Russian diplomat said.
Read Full Article at RT.com

Arezzo, uccide il marito con il mattarello e poi tenta il suicidio – il Giornale


Blasting News

Arezzo, uccide il marito con il mattarello e poi tenta il suicidio
il Giornale
Una donna di 58 anni di Arezzo, Clara Sannini, ha ucciso il marito Enzo Canacci, 62 anni, e poi ha tentato il suicidio. Il delitto sarebbe avvenuto ieri sera intorno alle 23, quando la donna ha ucciso il marito con un mattarello attaccandolo alle ...
Arezzo, con il mattarello uccide il marito e poi tenta il suicidioBlasting News
Uccide il marito con il mattarello durante una liteIl Tirreno
UCCIDE IL MARITO CON IL MATTARELLO/ Terranuova Bracciolini, lite in casa: la moglie confessa, la ricostruzioneIl Sussidiario.net
L'Unione Sarda -gonews -Rai News -Corriere di Arezzo
tutte le notizie (46) »

Iraqi Kurdistan referendum: High turnout in independence vote

A "yes" vote is expected in an independence referendum opposed by Baghdad and neighbouring countries.

Iraqi Kurdistan referendum: High turnout in independence vote

A "yes" vote is expected in an independence referendum opposed by Baghdad and neighbouring countries.

ASIA/TURCHIA – Un centro culturale intitolato a Mesrob II, il Patriarca armeno reso inabile da una malattia incurabile

Istanbul – Un Centro culturale intitolato a Mesrob Mutafyan, Patriarca armeno apostolico di Costantinopoli, è stato inaugurato in una chiesa armena di Istanbul. All'inaugurazione, avvenuta mercoledì 20 settembre, hanno preso parte anche il Patriarca ecumenico di Costantinopoli, Bartolomeo I, insieme al Rabbino Capo di Istanbul Isak Haleva e a Hayati Yazici, ministro turco per il commercio e le dogane. All'evento era presente anche la madre del Patriarca, Mari Mutafyan, visibilmente commossa.
A dare rilievo all'evento, e a spiegare anche l'alto livello dei presenti all'inaugurazione, concorre certo la vicenda personale del Patriarca Mesrob e gli effetti che essa sta indirettamente provocando sulla condizione della Chiesa armena in Turchia. Mutafyan era stato eletto Patriarca armeno apostolico di Costantinopoli nel 1998, all'età di soli 42 anni. Giovane e determinato, si era presto profilato come uno tra i più intraprendenti tra i capi delle Chiese d'Oriente. Ma il morbo di Alzheimer lo ha reso inabile nel 2008. Da allora, i complicati regolamenti di ascendenza ottomana che regolano l'elezione del Patriarca armeno e le divisioni interne al Patriarcato, hanno di fatto impedito di nominare un successore. Anche negli ultimi mesi, come riferito dall'Agenzia Fides , il processo avviato per l'elezione del nuovo Patriarca armeno di Costantinopoli sta vivendo una nuova fase di stallo, dovuta secondo alcuni osservatori al silenzioso boicottaggio da parte delle istituzioni turche, ma di certo collegata anche alle perduranti divisioni che si registrano all'interno della comunità armena.
Powered by WordPress | Designed by: diet | Thanks to lasik, online colleges and seo